Quali sono le origini di questa tradizione?

Scopriamo insieme alcune delle ipotesi più accreditate ...

Si pensa che la tradizione risalga all'epoca medioevale, quando utilizzare un drappo di stoffa rossa in zona inguinale, serviva per scacciare i malefici delle streghe.

Un'altra teoria ha origine in Cina, i cui abitanti  in virtù di una leggenda antica utilizzavano il rosso per scacciare gli spiriti malvagi e iniziare il nuovo anno  in serenità e prosperità, per questo è rimasto nel simbolismo orientale il colore dell'augurio e della fortuna.

Esiste, inoltre, un'altra corrente di pensiero che farebbe risalire la tradizione al 31 a.C. al tempo di Ottaviano Augusto, periodo durante il quale, in occasione del capodanno romano, sia le donne che gli uomini indossavano qualcosa di colore rosso per simboleggiare potere, salute e fertilità.

Ancora oggi, ad ogni capodanno, puntualmente si rinnova la tradizione, ma ricordatevi che l'intimo rosso, sia esso femminile che maschile, andrebbe ricevuto in regalo e non comprato e soprattutto dovrebbe essere gettato via subito dopo averlo indossato per non essere riutilizzato mai più.

Le proposte sono tantissime, da quelle basic a quelle più provocanti con pizzi e trasparenze fino ad arrivare a boxer o slip a tema per i maschietti... ad ogni modo, per scaramanzia o tradizione... se vuoi felicità e fortuna e iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno...non puoi non indossare un intimo rosso!

Al prossimo appuntamento con lo stile buon 2017 a tutti !